Annuncio Modifiche a termini e condizioni in vigore dal giorno 01.11.2016

Discussione in "Annunci ufficiali" iniziata da fedefe_46, il 17 ottobre 2016.

Se vuoi essere coinvolto attivamente al Forum e partecipare alle varie discussioni, o vuoi iniziare un tuo thread o topic, dovrai accedere al gioco per prima cosa. Assicurati di registrarti se non possiedi un tuo account di gioco. Siamo in attesa della tua prossima visita nel nostro Forum. „GIOCA“
Stato discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. fedefe_46

    fedefe_46 Community Team Team Seafight

    Cari giocatori,

    Bigpoint introdurrà delle modifiche a termini e condizioni a partire dal giorno 01.11.2016.

    Vogliamo illustrarvi brevemente quali modifiche sono state apportate e perché.


    Domande frequenti

    D: Le modifiche riguardano tutti i giocatori?
    R: Le modifiche riguarderanno tutti gli account di gioco registrati con Bigpoint S.à.r.l. and Co, SCS. Gli account registrati con Bigpoint Inc. non verranno influenzati e non sarà quindi necessario accettare nuovamente termini e condizioni.

    D: Quali modifiche verranno apportate al termini e condizioni?
    R:
    • Cambio del partner contrattuale, luogo di giurisdizione, legislazione vigente
      • A seguito di una ristrutturazione interna, tutti gli account di gioco registrati con Bigpoint S.à.r.l. and Co, SCS sono stati trasferiti alla nostra azienda tedesca Bigpoint GmbH. Il vostro nuovo partner contrattuale per l'accordo con l'utente è quindi ora Bigpoint GmbH, con sede ad Amburgo. In virtù di queste modifiche, cambiano anche il luogo di giurisdizione (nuovo: Amburgo) e la legislazione vigente per i termini e le condizioni (nuovo: legislazione tedesca).
    • Ambito di validità esteso
      • Oltre ai giochi per browser, Bigpoint sviluppa e distribuisce giochi e siti dedicati a singoli giochi. In futuro i termini e le condizioni si applicheranno anche a tutti questi servizi, quindi determinati dettagli sono stati modificati di conseguenza.
    • Espulsione per pushing e spalleggiamento
      • Nel nuovo contratto con termini e condizioni è chiaramente riportato che il pushing e lo spalleggiamento sono vietati sia tra account dello stesso utente che tra account di utenti differenti. Questo provvedimento garantisce un gioco leale e divertente per tutti.
    • Espulsione per l'uso di servizi di anonimizzazione (per esempio proxy)
      • Per ragioni amministrative, dobbiamo poter assegnare i pagamenti dei giocatori alla loro ubicazione geografica. L'uso di sistemi di anonimizzazione (per esempio proxy) o altri metodi che nascondano il luogo di residenza o la residenza abituale del giocatore sono ora esplicitamente proibiti per tutti i nostri giochi e servizi.
    • Pagamenti tramite cellulare
      • In conformità con la legislazione e l'attuale situazione giuridica, i pagamenti tramite cellulare (per esempio SMS Premium) saranno considerati come autorizzati dal proprietario del dispositivo mobile, anche se l'utente non è il firmatario del relativo contratto di fornitura di servizi mobili. Qualsiasi obiezione agli addebiti su dispositivi mobili deve essere presentata entro otto settimane.
    • Commissioni per ritardi e annullamenti
      • In caso di ritardi nei pagamenti, Bigpoint si riserva il diritto di applicare il relativo tasso d'interesse di mora legale. Tuttavia, non viene più applicata alcuna sanzione amministrativa per il blocco di un account di gioco a seguito di un ritardo. In caso di spese di annullamento derivanti da responsabilità dell'utente (per esempio fondi insufficienti), Bigpoint potrebbe richiedere il rimborso di tali spese.
    • Blocco
      • Il nuovo contratto con termini e condizioni elenca con chiarezza e trasparenza le circostanze che possono portare al blocco giustificato di un account.
    • Riservatezza dei dati dell'account
      • Per prevenire qualunque abuso di un account, tutti i dati riguardanti l'account e il relativo accesso che non siano pubblici devono rimanere strettamente riservati. Quest'obbligo di riservatezza si applica, oltre che a soggetti esterni, anche ad amici, familiari e altri giocatori (per es. membri del clan) ecc.
    D: Devo accettare il nuovo contratto con termini e condizioni?
    R: Sì, siamo obbligati a richiedere esplicita accettazione dei termini e delle condizioni aggiornati.
    La finestra di termini e condizioni apparirà nel gioco a partire dal giorno 01.11.2016 e sarà necessario accettarle prima di continuare a utilizzare i nostri giochi.

    D: Cosa succede se non accetto il nuovo contratto con termini e condizioni?
    R: All'entrata in vigore del nuovo contratto con termini e condizioni, sarà possibile scegliere di non accettarlo. Tuttavia, sarà impossibile continuare a utilizzare i nostri giochi.

    Per ulteriori informazioni sulle modifiche apportate a termini e condizioni, visitate il forum.


    Cordiali saluti,

    I responsabili della community di Bigpoint
     
  2. fedefe_46

    fedefe_46 Community Team Team Seafight

    Salve Pirati,

    Innanzitutto vorremmo ringraziarvi per il vostro sincero interessamento a questo tema. Abbiamo ricevuto numerose richieste dalle nostre communities sull’annuncio pubblicato lunedì e vorremmo quindi fornirvi qualche spiegazione in più, riguardante i punti più rilevanti.

    Sapevamo che l’aggiornamento delle nostre Condizioni Generali Contrattuali avrebbe potuto causare discussioni e preoccupazione tra i nostri utenti, ma in realtà tali modifiche non avranno alcun effetto negativo su di voi, né in qualità di giocatori, né in qualità di consumatori. Il motivo principale per cui abbiamo dovuto attuare tali modifiche è l’imminente chiusura del nostro ufficio di Lussemburgo e la volontà di esercitare, dal 01.11.2016, sotto il nome di Bigpoint GmbH in Germania. Il dipartimento legale ha quindi revisionato attentamente le Condizioni Generali Contrattuali per adattarle alla struttura attuale della nostra azienda.


    Pushing/Spalleggiamento/Multiaccounts

    Per poter eseguire pushing in Seafight, il giocatore deve di propria iniziativa installare un software specificamente progettato con questo scopo, o creare molteplici account per usarli come target e affondarli con lo scopo di ricevere, per esempio, esperienza o punti battaglia senza partecipare alle PVP. Questo significa che l’utente guadagnerà vantaggi, che i giocatori che giocano nel rispetto delle norme otterranno con più difficoltà. Gli utenti che usano questi metodi ingiusti saranno rintracciati e sanzionati.

    Esempi:

    • Un utente usa un third-party software, che gli permette di navigare in mappa automaticamente collezionando lucine o di colpire NPC e mostri (bot-using);
    • Un utente usa un third-party software, che gli permette di girare in mappa con più navi, che si muovono e comportano esattamente nello stesso modo della nave principale;
    • Un utente crea molteplici account e posiziona tutte le sue navi su una sola mappa, con lo scopo di abbordarle, saccheggiarle o affondarle con la nave principale, garantendosi molta esperienza, punti battaglia o altri punti e vantaggi. È quindi evidente che, in questo caso, la creazione di più account serve solo a potenziare l'account principale e non a giocarvi regolarmente.

    Cosa NON è considerato pushing in Seafight:
    • Più di un account nello stesso nucleo abitativo;
    • Curare un membro della stessa gilda, amico o un qualsiasi altro account registrato sotto lo stesso indirizzo IP o indirizzo e-mail, durante battaglie contro altri giocatori;
    • Interazione tra più account dello stesso utente, purché nessuno di questi account faccia uso di un metodo/software/script per progredire più facilmente nel gioco e ottenere vantaggi per una singola nave.

    Perché queste azioni non sono considerate pushing?

    Pur giocando con più account, in Seafight, non si può generare un vantaggio significativo per l’account principale, purché non si stia utilizzando un third-party software. Non si possono inviare regali come risorse, cannoni, potenziamenti, ecc. ad un altro account. Se si vuole potenziare considerevolmente l'account principale, l'utente deve giocare attivamente con tutti gli account. Ed è per questo che il pushing in Seafight è possibile solo quando vengono utilizzati script o software che rendono questo spallegiamento possibile, o quando più account vengono creati per essere utilizzati come target dall'account principale.


    Proxy/VPN

    Oggigiorno è piuttosto comune che i router domestici e i network aziendali usino dei proxy e/o VPN localmente impostati. Questo non viene considerato come una violazione delle Condizioni Generali Contrattuali, purché l’uso di tali proxy e VPN non nasconda il vostro GeoIP o la vostra locazione fisica. Le C.G.C. dichiarano chiaramente che questa violazione non si riferisce all’uso di tali funzioni di per sé, ma al cambio intenzionale del luogo da cui si sta giocando a Seafight. Questo scopo può essere raggiunto solo attivando volutamente una connessione proxy/VPN che localizzi il vostro computer in una posizione differente da quella in cui vi trovate realmente, e non è correlata ai server della vostra abitazione o dell’azienda per cui lavorate.

    Un esempio di violazione:

    Un utente residente in Germania usa un proxy/VPN per far credere a Bigpoint che la sua postazione geografica sia in Turchia, in questo modo può agevolarsi dei prezzi delle risorse di gioco previsti per questo paese. In questo caso si tratta di una chiara violazione alle nostre C.G.C., poiché l’utente, con lo scopo di trarre vantaggi non disponibili agli utenti tedeschi, ha intenzionalmente modificato il proprio GeoIP.

    Un esempio di situazione regolare che non può essere considerata violazione:

    Un utente che gioca dalla propria abitazione, connesso a un router che ha un servizio proxy/VPN, ma che non localizza l’utente in una nazione differente da quella in cui realmente si trova. Si tratta di un servizio usato da molti network aziendali, ma anche da router domestici, e che non sono stati volutamente impostati dall’utente per localizzarlo in un indirizzo differente.

    Se non siete stati voi ad attivare tali configurazioni nel vostro router, non sarete considerati e sanzionati per aver violato le nostre C.G.C.

    Metodi di pagamento

    Per quanto riguarda questo paragrafo delle Condizioni Generali Contrattuali, nulla verrà modificato. Potrete ancora utilizzare i nostri metodi di pagamento abituali (carta di credito, PayPal, PaySafe, ecc.).


    Con la speranza che queste spiegazioni abbiano chiarito i vostri dubbi riguardanti le modifiche apportate alle nostre C.G.C.,

    vi auguriamo un buon divertimento in Seafight!


    I responsabili della community di Bigpoint
     
    Ultima modifica: 25 ottobre 2016
Stato discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa pagina